Martedì, 25 Settembre 2012 16:13

Centro San Damiano e ludoteca comunale, la minoranza di centrosinistra esprime perplessità sul nuovo bando

I consiglieri di minoranza esprimono perplessità sul nuovo bando per la gestione del Centro Socio-educativo per disabili e del Centro Diurno per minori del Comune di Termoli, discusso questa mattina in V Commissione.

"Forti dubbi emergono soprattutto - scrivono gli esponenti dell'opposizione di centrosinistra - sulla riduzione dell'impegno a base d'asta di molto inferiore rispetto agli anni precedenti e sulle modalità di svolgimento delle attività all'interno delle strutture.

Di fatto l'unico riferimento è ai requisiti di capacità tecnico-organizzativa degli operatori economici(esperienza documentata in almeno due servizi diversi), senza che ci sia un indicazione chiara sulle effettive ore di assistenza previste per gli utenti.

Se i presupposti dovessero rimanere questi, siamo certi - scrivono ancora - che contrariamente a quanto asserito dal sindaco, la riduzione della somma prevista per la gestione delle strutture, inciderà inevitabilmente sulla qualità dei servizi a disposizioni dei minori e dei disabili che usufruiscono delle strutture.

FlashNews