In bici contro un camion, risponde alle terapie il 49enne ma resta in prognosi riservata

Resta ricoverato in prognosi riservata ma gli esami avrebbero scongiurato delle lesioni midollari e cerebrali il 49enne avvocato termolese rimasto coinvolto in un drammatico incidente stradale mentre stava percorrendo in sella alla sua bicicletta la zona di via Elba.

L’uomo si stava recando in ospedale per sottoporsi ad alcune terapie quando, all’improvviso e per cause in corso di accertamento, ha impattato contro il cassone di un camion che era parcheggiato proprio lungo la strada.

Trasferito prima in pronto soccorso a Termoli è stato poi trasferito al Neuromed a causa delle condizioni serie. L’uomo presenta delle fratture cervicali ed è ancora ricoverato in prognosi riservata anche se starebbe reagendo alle terapie tanto da aprire gli occhi e muovere le gambe.